CROSTATE

Ricetta Crostata crema pasticcera e cioccolato

Questa ricetta della crostata crema pasticcera e cioccolato è una rivisitazione della celebre torta simbolo della città di Boston. Al posto del pan di spagna come base ho preparato una pasta frolla morbida realizzando così una crostata alla crema pasticcera e crema al cioccolato fondente.

Cos’è la Boston cream pie?

I proprietari del Parker House Hotel di Boston dicono che il dolce fu ideato dallo chef dell’hotel nel lontano 1856. Chiamata “chocolate cream pie”, la torta consisteva in due strati di pan di spagna farciti con crema pasticcera ed imbevuti di rum ricoperti di glassa al cioccolato fondente. Sebbene questa copertura sia oggi un classico, all’epoca vedere un dolce glassato al cioccolato era una vera e propria novità e rese il dolce il più famoso fra tutti quelli presenti nel menù.

 

Il nome vero e proprio arrivò qualche anno più tardi nei primi libri di cucina ed arrivato fino ad oggi divenendo il dolce ufficiale del Massachusetts.

Crostata crema pasticcera e cioccolato fetta mangiata


Se volete ottenere una pasta frolla senza errori vi consiglio di leggere prima il mio post ricetta della pasta frolla perfetta dove spiego nel dettaglio il procedimento per preparare l’impasto e il modo in cui rivestire la fascia microforata Pavonidea che è il miglior stampo che si possa usare per un risultato professionale.

 

Stessa cosa per la crema pasticcera. Nel post ricetta della crema pasticcera perfetta troverete tutti i passaggi per non sbagliare.

Crostata crema pasticcera e cioccolato fetta mangiata
La crostata crema pasticcera e cioccolato è un’idea perfetta per merenda, ma anche come dopo cena, per impressionare gli ospiti. E’ un dolce da servire a S.Valentino o per una occasione speciale come la Festa del Papà. Fidatevi, non potrà non piacere.

La video ricetta della pasta frolla perfetta:

La video ricetta della crema pasticcera perfetta:

 

Crostata crema pasticcera e cioccolato fetta mangiata

Print Recipe
Boston cream pie tart - Crostata crema e cioccolato
Questa crostata è una rivisitazione della celebre torta simbolo della città di Boston. Al posto del pan di spagna come base ho preparato una frolla realizzando così una crostata alla crema pasticcera e ganache al cioccolato fondente.
Tempo di preparazione 70 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
6 porzioni
Ingredienti
Per la frolla:
  • 100 grammi burro
  • 40 grammi zucchero a velo
  • 1 tuorlo
  • 150 grammi farina 00
  • 2 cucchiai acqua fredda
Per la crema pasticcera:
  • 125 grammi latte intero fresco
  • 25 + 10 grammi zucchero semolato
  • 25 grammi tuorli
  • 1/2 bacca vaniglia, semi
  • 10 grammi amido di mais
  • 10 grammi farina di riso
Per la ganache al cioccolato:
  • 100 grammi panna liquida fresca
  • 100 grammi cioccolato fondente 70%
Per la decorazione:
  • q.b. cioccolatini a sfera
  • q.b. trucioli di cioccolato fondente
Tempo di preparazione 70 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
6 porzioni
Ingredienti
Per la frolla:
  • 100 grammi burro
  • 40 grammi zucchero a velo
  • 1 tuorlo
  • 150 grammi farina 00
  • 2 cucchiai acqua fredda
Per la crema pasticcera:
  • 125 grammi latte intero fresco
  • 25 + 10 grammi zucchero semolato
  • 25 grammi tuorli
  • 1/2 bacca vaniglia, semi
  • 10 grammi amido di mais
  • 10 grammi farina di riso
Per la ganache al cioccolato:
  • 100 grammi panna liquida fresca
  • 100 grammi cioccolato fondente 70%
Per la decorazione:
  • q.b. cioccolatini a sfera
  • q.b. trucioli di cioccolato fondente
Istruzioni
Per la frolla:
  1. In un robot da cucina, mescolare il burro con lo zucchero, poi unire il tuorlo. Amalgamare. Aggiungere, infine, la farina e l'acqua e continuare a mescolare gli ingredienti fra loro. Versare il composto su un foglio di carta da forno, raggrupparlo verso il centro e coprirlo con un secondo foglio e schiacciare con le mani per appiattire la frolla. Avrà una consistenza un pò sabbiosa, basterà compattare la frolla con le mani per riunirla. Lasciar riposare in frigorifero per 40 minuti;
  2. Stendere la frolla spessa mezzo cm e rivestire lo stampo da crostata da 20 cm. Ho utilizzato, come sempre un anello microforato. Potete consultare la mia guida sulla pasta frolla nella sezione del menu del blog "TECNICHE";
  3. Con i rebbi di una forchetta bucherellare leggermente il fondo della frolla. Ricavare un disco di carta da forno di una dimensione leggermente superiore alla dimensione della crostata e sistemarlo direttamente sulla frolla in modo tale da ricoprire anche i bordi. Quindi, mettere all’interno dei legumi secchi o le apposite sfere in ceramica. I fagioli dovranno arrivare fino ai bordi, in modo da diffondersi bene su tutta la superficie della frolla;
  4. Infornare a 180° per 10 minuti, poi rimuovere i fagioli e la carta da forno e proseguire la cottura finchè la frolla non sarà ben dorata.
Per la crema pasticcera:
  1. Separare i rossi dai bianchi (questi ultimi teneteli da parte per preparare delle meringhe o dei macarons);
  2. Togliere i semi dal baccello di vaniglia. Scaldare il latte insieme ai semi e al baccello di vaniglia ed i 25 grammi di zucchero. Quando il latte inzia a bollire, eliminare il baccello e togliere dal fuoco;
  3. A parte sbattere i rossi con lo zucchero restante (10 grammi), velocemente, poi unire l’amido e la farina. Aggiungere 1/3 del latte caldo al composto di rossi d’uovo, mescolare bene con la frusta e poi unirlo al latte rimasto nel pentolino. Questo impedirà ai rossi di cuocere troppo velocemente riducendoli a delle uova strapazzate.;
  4. Accendere il fuoco a fiamma bassa e mescolare energicamente finchè non avrà raggiunto gli 85°. Togliere dal fuoco e travasare la crema in una ciotola coprendola con la pellicola trasparente a contatto. Lasciarla a temperatura ambiente per 10 minuti, poi versarla direttamente nel guscio della crostata che non dovrà essere completamente farcita, dato che dovrà ospitare l'ultimo strato di crema al cioccolato. Il rapporto è 2/3 di crema pasticcera e 1/3 di ganache al cioccolato. Riporre in frigorifero.
Per la ganache al cioccolato:
  1. Scaldare la panna in un pentolino. Spezzettare il cioccolato in una ciotola, poi, appena la panna sta per raggiungere il bollore, versarla sopra il cioccolato. Lasciare così com'è per 2 minuti, poi iniziare a mescolare finchè il cioccolato non sarà completamente sciolto nella panna. Attendere 10 minuti che la ganache si assesti, poi versarla delicatamente, con un cucchiaio, sulla crema pasticcera, avendo cura di non farla penetrare all'interno del primo strato della crostata. Le due creme dovranno essere ben separate. Rimettere in frigo a rassodare per 1 ora. Decorare a piacere.
Condividi questa Ricetta
 

Ora che avete scoperto la ricetta della crostata crema pasticcera e cioccolato, ditemi cosa ne pensate. Potete pubblicare le foto delle vostre creazioni su Instagram usando #cookissbakery.

Potrebbe interessarti anche la ricetta della crostata al cioccolato perfetta di Marco Pierre White.

 

Crostata-crema-pasticcera-e-cioccolato-particolare

Newsletter

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply