CROSTATE

Ricetta Crostata al pistacchio con lamponi e chantilly al limone

La crostata frangipane ormai è un must nella mia cucina. Dopo il successo della crostata alle fragole con frangipane e crema pasticcera ho deciso di replicare provando qualcosa di diverso.
Al posto di preparare una ricetta di crostata al pistacchio classica e poco originale, perchè non provare questa ricetta?
Ci sono molte versioni che per me sono un pò troppo pesanti come la crostata al pistacchio e Nutella o la crostata al pistacchio e cioccolato. A volte, se non si ha molto tempo, si ripiega su prodotti già confezionati e si crea al volo una crostata con crema di pistacchio pronta, ma credetemi, questa farcitura è semplice e veloce da preparare ed avrete un prodotto artigianale che vi darà grandi soddisfazioni!
Questa volta ho scelto un frangipane al pistacchio e al posto della crema pasticcera ho utilizzato una chantilly (che non è la crema diplomatica: panna + crema pasticcera, ma semplicemente la panna montata zuccherata) aromatizzata al limone e miele. Ho guarnito con i lamponi freschi ed un macaron al lampone.

 


Ma cos’è il frangipane? 
In Francia, terra dei macarons, madeleines e delle crostate, queste ultime sono spesso ripiene di frangipane, una crema di mandorle, burro, zucchero e uova che si cuoce in forno insieme alla frolla e che assume una consistenza che è un mix fra un pan di spagna morbido ed una crema. E’ difficile spiegare che consistenza abbia, ma lascia in bocca un lieve profumo di mandorle che si scioglie in bocca.

Crostata al pistacchio con lamponi e chantilly al limone alzatina verticale
In alternativa, potete preparare una crostata con Nutella di pistacchio utilizzando la ricetta della Nutella di pistacchio presente sul sito e preparate come farcitura per delle mini cupcakes al cioccolato.

Come sempre vi segnalo l’occorrente da utilizzare e ci tengo a precisare che per un’ottima riuscita della pasta frolla è necessario uno stampo adeguato. Vi consiglio, come sempre, gli anelli microforati Pavonidea.

Sul sito nella sezione “tecniche di pasticceria” che trovate nel menù, ho realizzato uno speciale dedicato alla pasta frolla. Troverete trucchi e consigli oltre alla ricetta della pasta frolla perfetta. Ho anche inserito, nella sezione “domande: gli errori in pasticceria” un articolo con una serie di domande ed errori comuni sulla pasta frolla, così da eliminare tutti i vostri dubbi.

 

Ho preparato una versione grande con i frutti bosco al posto dei lamponi. Hanno due modalità di preparazione leggermente differenti quindi scegliete con attenzione il procedimento adatto.
Crostata al pistacchio con lamponi e chantilly al limone grande

 

Print Recipe
Crostatina ai lamponi con fragipane al pistacchio e chantilly al limone e miele
Una crostata perfetta per l'estate, ripiena di frangipane ai pistacchi, guarnita con chantilly al limone e miele e decorata con lamponi freschi.
Tempo di preparazione 70 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la frolla:
  • 200 grammi burro freddo
  • 80 grammi zucchero a velo
  • 2 rossi d'uovo
  • 300 grammi farina
  • q.b. acqua fredda
Per il frangipane al pistacchio:
  • 115 grammi burro morbido
  • 95 grammi zucchero di canna
  • 100 grammi farina di pistacchi potete tritare i pistacchi interi e ridurli in farina
  • 2 uova
  • 60 ml panna liquida fresca
Per la chantilly:
  • 250 grammi panna liquida fresca
  • 1 cucchiaio miele
  • 1 limone buccia grattugiata
Per la decorazione:
  • q.b. lamponi per le crostatine
  • q.b. frutti di bosco per la versione grande
Tempo di preparazione 70 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6/8 persone
Ingredienti
Per la frolla:
  • 200 grammi burro freddo
  • 80 grammi zucchero a velo
  • 2 rossi d'uovo
  • 300 grammi farina
  • q.b. acqua fredda
Per il frangipane al pistacchio:
  • 115 grammi burro morbido
  • 95 grammi zucchero di canna
  • 100 grammi farina di pistacchi potete tritare i pistacchi interi e ridurli in farina
  • 2 uova
  • 60 ml panna liquida fresca
Per la chantilly:
  • 250 grammi panna liquida fresca
  • 1 cucchiaio miele
  • 1 limone buccia grattugiata
Per la decorazione:
  • q.b. lamponi per le crostatine
  • q.b. frutti di bosco per la versione grande
Istruzioni
Per la frolla:
  1. In un mixer elettrico unire burro e zucchero a velo. Una volta diventati cremosi, aggiungere i rossi uno alla volta;
  2. Versare il composto in una ciotola ed unire la farina setacciata con un pò di acqua, per legare gli ingredienti fra loro. Una volta ottenuto un panetto (non lavoratelo troppo!), avvolgetelo nella pellicola trasparente e poi lasciatelo riposare in frigorifero per una mezzora;
  3. Per la versione grande: stendere la frolla alta 4 mm e rivestire uno stampo rettangolare (23x29). Per la tartelletta, stendere la frolla dello stesso spessore e rivestire gli stampi da crostatina. Lasciar riposare in frigorifero entrambe le versioni per mezzora prima di infornarle.
Per il frangipane:
  1. Con l'aiuto di una frusta elettrica, sbattere il burro con lo zucchero e la farina di pistacchi. Unire le uova, una ad una, poi aggiungere la panna;
Per la chantilly:
  1. Montare la panna con il miele e la buccia di limone.
COMPOSIZIONE:
  1. Per la versione grande: versare direttamente nella frolla il frangipane ed infornare a 200° per 25/30 minuti. Se la crostata inizierà a colorirsi troppo, coprirla con della stagnola e continuare la cottura (io l'ho fatto negli ultimi 10 minuti di cottura). Per la tartelletta: togliere gli stampini dal frigo e ricoprire la frolla con della carta da forno e versarvi sopra delle sfere in ceramica per la cottura in bianco oppure dei semplici fagioli (v.di video). Cuocere a 180° per 10 minuti. Poi, una volta cotta la base, versarvi il frangipane e cuocere a 170° per 20 minuti; Per la chantilly: 1. Montare la panna con il miele e la buccia di limone. Assemblaggio: 1. Sfornare la crostatina o la crostata grande, lasciare raffreddare, poi con una sac a poche stendere la chantilly e decorare con la frutta.
  2. Sfornare la crostatina o la crostata grande, lasciare raffreddare, poi con una sac a poche stendere la chantilly a vostro piacimento e decorare con la frutta fresca.
Condividi questa Ricetta
 

Crostata al pistacchio con lamponi e chantilly al limone sezione

Ora che avete scoperto la ricetta della Crostata al pistacchio con lamponi e chantilly al limone, ditemi cosa ne pensate. Potete pubblicare le foto delle vostre creazioni su Instagram usando #cookissbakery.

Newsletter

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    SugarMania
    11/09/2018 at 0:02

    Veramente brava grazie.

    • Reply
      cookissbakery
      10/10/2018 at 16:59

      Grazie:)

    Leave a Reply