TORTE

Torta alle fragole con semi di papavero, mascarpone e cioccolato bianco

La torta perfetta per la primavera, che profuma un pò di estate grazie alle fragole che quest’anno sono spuntate prima del previsto.
L’impasto alla vaniglia è arricchito dai semi di papavero che, sebbene possano sdubbiare un pò gli invitati (a me è successo), sorprenderanno piacevolmente al primo boccone “scrocchiando” in bocca. Ogni base è stata bagnata con abbondante moscato, ma potete  anche optare per del passito o un semplice sciroppo di zucchero. La farcitura è una panna leggermente montata e zuccherata con pezzetti di fragole fresche. Esternamente ho scelto una crema al burro con l’aggiunta di mascarpone e cioccolato bianco. Ho preferito stenderne uno strato sottile così che la torta fosse a vista (in gergo si dice “naked cake”) e questa è la soluzione ideale per le torte a piani da servire nella stagione calda.

torta fragole cioccolato bianco
L’ho preparata per il mio compleanno che ho festeggiato a casa a metà Marzo con gli amici. Dopo una cena impegnativa, è la giusta conclusione per non appesantire troppo il fine pasto e si sposa alla perfezione con un bicchierino di passito di Pantelleria.
L’impasto è super soffice ed è privo di lievito! Come fare? Il momento cruciale è quando le uova vengono sbattute con lo zucchero. Se avete una planetaria (io uso il kitchenaid) serviranno dai 5 ai 10 minuti per sbatterle adeguatamente, utilizzando la frusta a massima velocità. Nel caso decideste di utilizzare un frullino elettrico, armatevi di tanta pazienza perchè la potenza è inferiore rispetto ad una planetaria e quindi sarà necessario sbattere per 15 minuti minimo. Per riconoscere il momento esatto in cui si può dire che le uova sono montate alla perfezione, seguite la video ricetta più in basso, ma ad occhio dovranno risultare di un colore più chiaro e triplicate di volume. Sarà proprio l’aria incorporatasi in questo processo a favorire la lievitazione di questa torta che quindi può fare a meno del lievito. Altro passaggio importante è quando si aggiungono alle uova montate gli altri ingredienti; per evitare di eliminare l’aria incorporata, mescolare delicatamente dall’alto verso il basso. Da qui se ne deduce che se questi due passaggi non vengono eseguiti correttamente, la torta non lieviterà a sufficienza ed avrete un impasto duro e pensate.
La morbidezza della torta è data anche dall’amido di mais che, in qualunque preparazione, aiuta ad alleggerire i prodotti da forno.
Vi lascio alla ricetta che, sono sicura, adorerete. L’ho estrapolata dal libro di ricette incluso nel kitchenaid e modificata in alcune parti.
Per altre ricette di torte cliccate qui.

 

Print Recipe
Torta alle fragole con semi di papavero, mascarpone e cioccolato bianco
Una torta soffice con un impasto alla vaniglia arricchito dai semi di papavero che lo renderanno un pò croccante. La farcitura è una panna leggermente montata e zuccherata con pezzetti di fragole fresche. Esternamente una crema al burro con l'aggiunta di mascarpone e cioccolato bianco.
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
12 persone
Ingredienti
Per la base della torta:
  • 6 uova
  • 160 grammi zucchero semolato
  • 100 grammi farina
  • 60 grammi fecola o amido di mais
  • 2 limoni scorza grattugiata
  • 1 cucchiaio semi di papavero
  • q.b. moscato o passito o sciroppo di zucchero per bagnare
Per la farcitura e copertura:
  • 250 ml panna fresca da montare
  • q.b. fragole fresche
  • 40 grammi zucchero a velo
  • 370 grammi burro morbido
  • 150 + 200 grammi cioccolato bianco
  • 225 grammi mascarpone
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
12 persone
Ingredienti
Per la base della torta:
  • 6 uova
  • 160 grammi zucchero semolato
  • 100 grammi farina
  • 60 grammi fecola o amido di mais
  • 2 limoni scorza grattugiata
  • 1 cucchiaio semi di papavero
  • q.b. moscato o passito o sciroppo di zucchero per bagnare
Per la farcitura e copertura:
  • 250 ml panna fresca da montare
  • q.b. fragole fresche
  • 40 grammi zucchero a velo
  • 370 grammi burro morbido
  • 150 + 200 grammi cioccolato bianco
  • 225 grammi mascarpone
Istruzioni
Per la base della torta:
  1. Sbattere le uova con lo zucchero per 10/15 minuti o finchè non saranno spumose e triplicate del loro volume. Poi unire la farina e l'amido setacciati, la scorza dei limoni e i semi di papavero, mescolandoli a mano molto delicatamente. Fare attenzione a non smontare l'impasto, con movimenti dall'alto verso il basso. L'impasto è pronto e potete dividerlo in due teglie da 25 cm, precedentemente imburrate. Infornare a 180° per 25 minuti.
  2. Una volta cotte, estrarle dal forno e riporle su di una grata. Prima ancora che raffreddino, bagnarle con il moscato o con la bagna che avete scelto. Lasciar riposare le basi per 15 minuti, poi tagliare ciascuna torta in due;
Per la farcitura e copertura:
  1. Per la farcitura, montare la panna, zuccherandola leggermente con un pò di zucchero a velo;
  2. Per la crema al burro, sbattere zucchero e burro morbido, poi incorporarvi il mascarpone ed infine il cioccolato bianco (150 grammi) sciolto a bagno maria non appena sarà a temperatura ambiente. Continuare a sbattere con le fruste per 5 minuti, così da incorporare aria nella crema;
COMPOSIZIONE:
  1. Per comporre il dolce, posizionare su un vassoio da portata il primo strato di torta, farcire con un pò di panna montata ed i pezzetti di fragola. Procedere allo stesso modo per i successivi strati. Chiudere, infine, con l'ultimo disco di torta. Con l'aiuto di una spatola, glassare esternamente la torta con la crema al burro, mascarpone e cioccolato bianco. Vi sarà veramente utile una alzata girevole;
  2. Terminare la torta decorandola con del cioccolato bianco lasciato colare sui bordi e fragole intere.
Condividi questa Ricetta
 
strati torta

Newsletter

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply