BROWNIES & BARS

Ricetta Barrette alle nocciole con Ricciutelle croccanti

Si può preparare una ricetta dolce con la pasta? Certo che si, ecco le mie barrette frangipane con Ricciutelle Agnesi croccanti.

Non è andata proprio così l’altro giorno, quando Elena mi ha chiesto se poteva mangiare la pasta a merenda!

Mentre svuotavamo le buste della spesa e lei mi aiutava a sistemare le cose, mi ha passato un pacco di pasta e le è venuta una voglia matta di un bel piatto di pasta. In quel momento ero ben consapevole che sarebbe stato complicato dirle di no e spiegarle che, di solito, la mangiamo a pranzo o a cena e che non era davvero l’orario adatto!

Poi l’idea, che è arrivata come un lampo a salvarmi ed ha trasformato un pacco di Ricciutelle Agnesi in delle deliziose barrette alle mandorle.

Si può fare tutto se si ha un po’ di inventiva ed io, memore dei nidi di fettuccine croccanti con crema al caprino, miele ed uva nera, non mi sono lasciata scoraggiare dalla prova ed ho tirato fuori questo coniglio dal cappello.

3TIPI
CROSTATA-FETTA

Ho subito pensato che la pasta, se cotta e poi fritta, poteva essere super croccante, ma per una bambina di 4 anni serviva qualcosa di morbido. Quindi, ho seguito questo metodo realizzando le Ricciutelle croccanti e le ho parzialmente inserite a fine cottura in queste barrette alle nocciole. Così, una parte si sarebbe ammorbidita insieme all’impasto ed il resto sarebbe rimasto bello croccante.

E’ a tutti gli effetti una crostata alle nocciole tritate, ma potete aggiungere come decorazione delle scaglie di cioccolato realizzando una deliziosa crostata alle nocciole e cioccolato.

Insomma, un successo davvero inaspettato che dimostra quanto la pasta sia molto più di un primo piatto e possa essere utilizzata in molte ricette, anche dolci, conciliando tradizione ed innovazione.

Print Recipe
Barrette alle nocciole con Ricciutelle croccanti
Si può preparare una ricetta dolce con la pasta? Con le Ricciutelle Agnesi ho preparato delle deliziose barrette alle nocciole.
Tempo di preparazione 50 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
Per la pasta frolla:
  • 100 grammi burro morbido
  • 40 grammi zucchero a velo
  • 1 tuorlo
  • 150 grammi farina
  • 1 cucchiaio acqua fredda
Per il frangipane:
  • 230 grammi burro morbido
  • 200 grammi zucchero semolato
  • 2 uova
  • 150 grammi farina nocciole
  • 2 cucchiai rum
  • 2 cucchiai farina
Per le Ricciutelle croccanti:
  • 250 grammi Ricciutelle Agnesi
  • q.b. olio semi
  • q.b. zucchero a velo
Tempo di preparazione 50 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
Per la pasta frolla:
  • 100 grammi burro morbido
  • 40 grammi zucchero a velo
  • 1 tuorlo
  • 150 grammi farina
  • 1 cucchiaio acqua fredda
Per il frangipane:
  • 230 grammi burro morbido
  • 200 grammi zucchero semolato
  • 2 uova
  • 150 grammi farina nocciole
  • 2 cucchiai rum
  • 2 cucchiai farina
Per le Ricciutelle croccanti:
  • 250 grammi Ricciutelle Agnesi
  • q.b. olio semi
  • q.b. zucchero a velo
Istruzioni
Per la pasta frolla:
  1. In un mixer elettrico unire burro e zucchero a velo. Una volta diventati cremosi, aggiungere il rosso d'uovo e continuare ad amalgamare;
  2. Versare il composto in una ciotola ed unire la farina setacciata con un pò di acqua, per legare gli ingredienti fra loro;
  3. Una volta ottenuto un impasto abbastanza omogeneo versatelo su un foglio di carta da forno. Coprite con un secondo foglio e stendete la frolla ad una altezza di mezzo cm abbondante. Lasciar riposare la frolla stesa finché dura.
Per il frangipane:
  1. Con l'aiuto di una frusta elettrica, sbattere il burro con lo zucchero. Unire l'uovo e poi aggiungere la farina di nocciole, il rum o il limoncello e la farina;
  2. Rivestire una teglia 20x30 con carta da forno e poi stendere la frolla. Farcire con il frangipane. Infornare a 200° per 30 minuti.
Per le Ricciutelle croccanti:
  1. Lessare la pasta al dente e poi lasciarla scolare e raffreddare. Friggerla in abbondante olio di semi. Lasciarle asciugare bene e poi, 20 minuti prima del termine della cottura del dolce rimuoverlo dal forno. Posizionare sopra la pasta fritta, premendo leggermente così da fissarla all’interno del frangipane. Metà dovrà penetrare nella farcia e la restante dovrà rimanere fuori. Terminare la cottura;
  2. Una volta fredda, tagliare la crostata in barrette della stessa dimensione. Concludere con una spolverata di zucchero a velo.
Condividi questa Ricetta
 

Ecco le barrette alle nocciole con pasta Ricciutelle Agnesi croccante o semplicemente una crostata alle nocciole con un pò di sprint in più!

Sul blog trovate la spiegazione per realizzare la pasta frolla ricetta perfetta come in pasticceria ed una video ricetta per non sbagliare nessun passaggio:

FOTO-CELL-AGNESI

Newsletter

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    Marinella Petrarca
    10/07/2019 at 9:33

    I dolci sono la mia passione e le nocciole poi.. Dai è da provare assolutamente questo croccante 😛

  • Reply
    Clara Varriale
    10/07/2019 at 10:54

    geniale complimenti!!

  • Reply
    Liliana
    14/07/2019 at 10:28

    Bellissima idea!!!!

  • Leave a Reply