BROWNIES & BARS

I Blondies americani: la ricetta dei brownies bianchi

Come avrete intuito dal titolo i blondies, che non tutti conoscono, sono la versione in bianco dei famosissimi brownies. La forma, infatti, è la stessa, come anche tutti gli ingredienti ad eccezione del cacao o del cioccolato (dipende da che ricetta usate) che sono assenti.

Il risultato è un dolcetto dalla consistenza densa, “chewy” all’interno e leggermente croccante all’esterno.

Se cercate “blondie” sul dizionario troverete due risposte:

  • una donna bionda
  • un brownie fatto con cioccolato bianco o senza cioccolato

 

Quando siamo alla ricerca di un dolce estremamente facile, che non ci impegni troppo e che sia perfetto per accogliere amici o parenti, i blondies sono la ricetta perfetta per una merenda a base di tè caldo o come dessert post cena.
Nel primo caso, saranno serviti nella versione classica, cioè tagliati a quadrettini, mentre per terminare un pasto, è consigliabile cuocere l’impasto in una teglia tonda o rettangolare e servire così una torta a tutti gli effetti. Un’altra opzione è quella di tagliarli a quadratini piccoli, infilarci una bacchetta di legno da ghiacciolo e poi tuffarli dentro il cioccolato sciolto a bagno maria. Avrete dei lecca lecca perfetti!

blondies-lecca-lecca-torta

blondies-interno

Come ottenere un blondie denso e umido?

Come detto, l’assenza di lievito rende il dolce denso ed una volta versato nella teglia aumenterà leggermente di volume solo a causa dell’aria incorporata nel composto di uova e zucchero.

Perciò, l’effetto finale caratteristico è un dolce che rimane basso e molto denso. Fondamentale, quindi, non cuocere troppo i blondies, altrimenti rischieremo di assaggiare una torta dura. Meglio qualche minuto in meno di cottura, piuttosto che abbondare. Dovranno essere tolti dal forno quando la superficie avrà una crosticina leggera, ma, ancora morbida se la si tocca. Dovranno sembrarvi ancora poco cotti! Ci penserà il raffreddamento a stabilizzare i blondies.

 

Print Recipe
I Blondies americani: la ricetta dei brownies bianchi
La ricetta originale dei blondies, la versione in bianco dei famosissimi brownies. Anche questi sono belli umidi all'interno e con una crosticina croccante all'esterno.
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
8 porzioni
Ingredienti
  • 300 grammi farina
  • 1/2 cucchiaino bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 174 grammi burro fuso
  • 175 grammi zucchero di canna
  • 100 grammi zucchero bianco
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
8 porzioni
Ingredienti
  • 300 grammi farina
  • 1/2 cucchiaino bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 174 grammi burro fuso
  • 175 grammi zucchero di canna
  • 100 grammi zucchero bianco
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
Istruzioni
  1. In una ciotola setacciare la farina, il bicarbonato ed il sale. In un'altra ciotola unire il burro ed i due tipi di zucchero, l'uovo ed il tuorlo. Sbattere con le fruste elettriche. Non appena il composto sarà ben amalgamato, unirvi il composto di farina. Mescolare e poi versare il tutto in una teglia 20x20 imburrata. Cuocere a 160° per 25 minuti;
  2. Lasciar raffreddare, poi togliere dallo stampo e tagliare a quadrotti.
Condividi questa Ricetta
 

blondies
blondies-verticale

Se volete provare a realizzare la versione al cioccolato, ecco la ricetta dei brownies classici americani e la video ricetta:

Ora che avete scoperto la ricetta dei blondies, ditemi cosa ne pensate. Potete pubblicare le foto delle vostre creazioni su Instagram usando #cookissbakery.

 

 

 

Newsletter

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply