Non sono mai stata un’amante della creme brulèe ed il motivo è che nei ristoranti me la servivano sempre fredda oppure senza la crosticina. Mi sono sempre chiesta cosa ci fosse di difficile nel caramellare come si deve lo zucchero e servire questo semplice dessert in modo impeccabile. Eppure è sempre andata così..

Creme brulée all'arancia con pera cotta nel vino

Perciò, stufa ho iniziato a prepararla a casa e smesso di ordinarla a cena fuori.
La scorsa settimana ho preparato una CREME BRULÈE AUTUNNALE ALL’ARANCIA CON PERA COTTA NEL VINO ROSSO. Ragazzi che dire, la versione classica mi era venuta strepitosa, ma questa è una delizia. La pera è cotta in un infuso di vino speziato ed inserita, poi, nella crema a metà cottura così da rimanere mezza fuori e mezza dentro e si sposa alla perfezione con il profumo di arancia della crema.

Creme brulée all'arancia con pera cotta nel vino

Print Recipe
Creme brulée all'arancia con pera cotta nel vino
Una creme brulèe originale perchè è aromatizzata all'arancia e all'interno nasconde un pera cotta in un infuso di vino speziato. Il perfetto dolce al cucchiaio da servire dopo una cena invernale.
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 80 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Per le pere cotte:
Per la creme brulèe:
Tempo di preparazione 80 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Per le pere cotte:
Per la creme brulèe:
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
Per le pere cotte:
  1. Sbucciare le pere avendo cura di lasciare il picciolo, tagliarle in quarti ed eliminare la parte interna con i semi;
  2. In un pentolino versare il vino, lo zucchero e l'acqua. Portare a bollore lentamente. Unire poi la scorza e la cannella e, dopo qualche minuto, le pere. Abbassare il fuoco al minimo e lasciar cuocere col coperchio per 20 minuti, poi girare le pere e cuocerle per altri 20 minuti. Prelevarle e adagiarle su di un piatto a raffreddare.
Per la creme brulèe:
  1. Scaldare in un pentolino la panna con la scorza di arancia. Nel mentre in una ciotola mescolare con la frusta i tuorli con lo zucchero finchè non saranno belli chiari, poi unirvi la panna portata al bollore, mescolare e versare il composto ottenuto nelle cocottine;
  2. Posizionare le cocotte in una teglia riempita con dell'acqua che dovrà arrivare a metà delle cocotte. Informare a 160° per 1 ora. Trascorsi 30 minuti posizionare un quartino di pera cotta in ciascuna creme brulée avendo cura di lasciare la parte con il picciolo non immersa, come appare in foto. Infornare per i restanti 30 minuti;
  3. Sfornare e lasciar raffreddare, poi riporre in frigorifero per 2 ore. Trascorso questo tempo, portare i dolci a temperatura ambiente togliendoli dal frigo 1 ora prima di dover essere serviti. Poco prima dell'assaggio, versare sopra le creme brulée un velo di zucchero di canna e caramellarlo con il cannello. Servire subito.

Creme brulée all'arancia con pera cotta nel vino

Se amate le pere, non perdetevi queste ricette.

 

Creme brulée all'arancia con pera cotta nel vino