TORTE

Sponge cake con mousse alle fragole, mirtilli e crema pasticcera

La ricetta della sponge cake con mousse alle fragole, mirtilli e crema pasticcera è nata per festeggiare i 90 anni di mia Nonna.

Cos’è una sponge cake?
E’ una torta morbida, simile al pan di spagna, che è perfetta per essere mangiata così da sola, a colazione o merenda, oppure tagliata a strati e farcita come si preferisce.

Ho utilizzato la ricetta di mia nonna, infallibile e buonissima e l’ho trasformata in una naked cake.

Le naked cake sono sempre più la moda del momento. Arrivate in sordina in Italia poco più di due anni fa, le naked cake oggi sempre più spesso sono una valida alternativa alle torte ricoperte di pasta di zucchero, ritenute, probabilmente, troppo pesanti e appariscenti.

Sono torte per ogni occasione dal matrimonio alla semplice festa di compleanno di ragazzi e adulti, le naked cake sono il trionfo di fiori e frutta. Coloratissime e molto chic, sono ideali per party stilosi e raffinati. La loro caratteristica principale è l’assenza di copertura. Gli strati si alternano con maestria e raffinatezza, mostrando al vivo gli spessi strati di crema e di torta. Il tutto, sapientemente arricchito da un trionfo di fiori o di frutta posizionati secondo l’estro e il gusto personale di chi la realizza.

 Sponge cake con mousse alle fragole, mirtilli e crema pasticcera

Dal fruttivendolo c’erano dei bellissimi mirtilli freschi e le fragole sono di stagione, quindi perchè non inserire due mousse fresche? Ho quindi usato la ricetta della mousse di frutta senza uova.

Per la torta ho cotto due sponge cake da 20 cm, le ho poi divise in due e farcito i vari strati con mousse alle fragole, mousse ai mirtilli, crema pasticcera e decorato con panna e frutta. La copertura esterna è una semplice crema al burro non troppo zuccherata, ma potete realizzare anche una naked cake con gli strati a vista.

La ricetta della sponge cake è veramente facile ed otterrete una torta super soffice in pochi minuti, che rimane morbida per giorni e sfruttabile per tante ricette. Se preparata nel modo corretto, ed è una valida alternativa al pan di spagna. Potrete bagnarla con del latte, come in questo caso, oppure con un pò di limoncello, ma è buonissima anche così com’è, grazie alla sua morbidezza. Mia nonna la preparava anche come torta da merenda spolverandola con un pò di zucchero a velo, quindi è molto versatile e saporita anche se priva di farcitura.
 
Print Recipe
Sponge cake con mousse alle fragole, mirtilli e crema pasticcera
Una sponge cake super soffice farcita con mousse alle fragole, ai mirtilli e crema pasticcera. La copertura esterna è una semplice crema al burro.
Tempo di preparazione 80 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
10 persone
Ingredienti
Per la sponge cake:
  • 4 uova
  • 250 grammi zucchero
  • 250 grammi yogurt
  • 280 grammi olio di semi
  • 375 grammi farina
  • 1 limone la buccia grattugiata
  • 1 bustina di lievito (16 gr)
Per la mousse alle fragole/mirtilli:
  • 1 foglio di gelatina/colla di pesce
  • 2 cucchiai acqua
  • 200 grammi fragole/mirtilli freschi
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 1 cucchiaio succo limone
  • 180 grammi panna liquida fresca
Per la crema pasticcera:
  • 500 grammi latte intero
  • 150 grammi zucchero semolato
  • 7 tuorli
  • 20 grammi amido riso
  • 20 grammi maizena
  • 1 bacca di vaniglia
Per la decorazione:
  • 200 ml pana liquida fresca
  • q.b. frutta mista fragole, lamponi, mirtilli
Per la crema al burro leggera:
  • 250 grammi burro morbido
  • 300 grammi zucchero a velo
  • 2 cucchiai latte freddo
Tempo di preparazione 80 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
10 persone
Ingredienti
Per la sponge cake:
  • 4 uova
  • 250 grammi zucchero
  • 250 grammi yogurt
  • 280 grammi olio di semi
  • 375 grammi farina
  • 1 limone la buccia grattugiata
  • 1 bustina di lievito (16 gr)
Per la mousse alle fragole/mirtilli:
  • 1 foglio di gelatina/colla di pesce
  • 2 cucchiai acqua
  • 200 grammi fragole/mirtilli freschi
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 1 cucchiaio succo limone
  • 180 grammi panna liquida fresca
Per la crema pasticcera:
  • 500 grammi latte intero
  • 150 grammi zucchero semolato
  • 7 tuorli
  • 20 grammi amido riso
  • 20 grammi maizena
  • 1 bacca di vaniglia
Per la decorazione:
  • 200 ml pana liquida fresca
  • q.b. frutta mista fragole, lamponi, mirtilli
Per la crema al burro leggera:
  • 250 grammi burro morbido
  • 300 grammi zucchero a velo
  • 2 cucchiai latte freddo
Istruzioni
Per la sponge cake:
  1. Sbattere le uova con lo zucchero finchè non saranno diventate spumose, poi aggiungere yogurt ed olio di semi. Infine, setacciarvi all'interno farina, lievito, sale ed aggiungere la scorza di limone; 
  2. Mescolare delicatamente per evitare di sgonfiare il composto;
  3. Imburrare due teglie da 20 cm e versarvi l'impasto in parti uguali. Cuocere a 180° per 30/40 minuti (i tempi sono indicativi, fate la prove dello stecchino perchè ogni forno è diverso!).
Per le due mousse:
  1. Ridurre in purea le fragole e poi i mirtilli e passarle entrambe attraverso un colino. Mettere entrambe da parte. Prepareremo prima la mousse alle fragole e poi ripeteremo lo stesso procedimento per quella ai mirtilli;
  2. Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda;
  3. Su un pentolino scaldare acqua, purea di fragole, zucchero, limone. Una volta caldo, aggiungere al composto la gelatina ammorbidita strizzata. Mescolare affinchè non sia ben sciolta e spegnere il fuoco;
  4. Montare la panna, che dovrà essere SEMI MONTATA. Incorporarvi delicatamente il composto di fragole UNA VOLTA FREDDO. Riporre in frigorifero a riposare e fare lo stesso con la purea di mirtilli.
Per la crema pasticcera:
  1. Versare in un pentolino il latte e i semi di vaniglia (o la buccia del limone). Nel mentre mescolare in una ciotola zucchero e tuorli e poi gli amidi setacciati;
  2. Non appena il latte sta per bollire, spegnere la fiamma e versare 1/3 del latte nella ciotola con i tuorli. Mescolare. Versare il contenuto della ciotola nel pentolino con il restante latte, mescolare e riporre sul fuoco, mescolando continuamente. Lasciare addensare. Per conservarla nel modo corretto, ricoprire con la pellicola trasparente direttamente a contatto con la crema.
COMPOSIZIONE:
  1. Una volta fredde, dividere ogni sponge cake in due. Prendere un vassoio da portata e riporvi sopra il primo strato. Bagnarlo con una generosa spruzzata di latte freddo. Farcire con la mousse ai mirtilli. Continuare con il secondo strato, bagnarlo e farcire con la seconda mousse. Posizionare il terzo, bagnarlo e farcire con la crema pasticcera fredda e chiudere con l'ultimo disco di torta, da bagnare anch'esso. Riporre in frigorifero per 30 minuti;
  2. Montare la panna e mettere da parte. Preparare la crema al burro sbattendo con una frusta tutti gli ingredienti prima lentamente e poi a massima velocità per 5 minuti;
  3. Con una sac a poche realizzare dei ciuffetti di panna sopra la torta creando un cerchio lungo la circonferenza del dolce, poi riporre al centro la frutta fresca;
  4. Con la crema al burro realizzare dei decori con la sac a poche lungo i lati del dolce. Io ho usato una bocchetta liscia.
Condividi questa Ricetta
 

Newsletter

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    laura
    24/05/2018 at 10:39

    scusami, nella mousse 20 gr. di fragole o mirtilli? C’è sicuramente un errore! Qual è la dose giusta ? Forse 200?

    • Reply
      cookissbakery
      24/05/2018 at 10:43

      Ho corretto subito, grazie per averlo segnalato:)

    Leave a Reply