NATALE/ TORTE

Millefoglie al pandoro con chantilly e ganache al cioccolato fondente

A Natale adoro preparare il dolce, come sempre del resto, ma quel che più mi piace è pensare a come reinterpretare i dolci classici in una veste inusuale ed originale. Questo è ancor più divertente e stimolante se l’ingrediente principale è il pandoro o il panettone. Al posto di concludere il pasto con il classico dei classici dolci natalizi, magari farcendolo, perchè non proporre qualcosa di nuovo?
Quest’anno ho pensato subito ad una millefoglie composta da strati di pasta sfoglia fatta in casa (ma potete anche comprarla già pronta, anche se il risultato è decisamente diverso), crema chantilly, pandoro e ganache al cioccolato fondente. Il risultato è stato un dolce non troppo zuccherato, decisamente natalizio ed incredibilmente leggero. 
Uno degli invitati ha detto: se ti viene voglia di prenderne una seconda fetta dopo un pranzo di Natale, vuol dire che è davvero buona! Ed infatti è stata apprezzata da tutti, anche dal critico più severo, me stessa ed è un’ottima idea per il dolce di Capodanno!
Se scegliete una pasta sfoglia già pronta i tempi di preparazione si riducono drasticamente, in caso contrario vi converrà partire il giorno prima per realizzare una sfoglia ad hoc.
Se volete cimentarvi in un pandoro agli Oreo, la ricetta la trovi qui.

Millefoglie al pandoro con chantilly e ganache al cioccolato fondente

Millefoglie al pandoro con chantilly e ganache al cioccolato fondente

 
Print Recipe
Millefoglie al pandoro con chantilly e ganache al cioccolato fondente
Una millefoglie natalizia composta da strati di pasta sfoglia, crema chantilly, pandoro e ganache al cioccolato fondente. Il risultato è un dolce non troppo zuccherato, decisamente natalizio ed incredibilmente leggero. 
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
8/10 persone
Ingredienti
Per la pasta sfoglia:
  • q.b. pasta sfoglia o ricetta in alto
  • q.b. zucchero a velo
Per la chantilly:
  • 800 ml panna liquida fresca
  • 4 cucchiai zucchero a velo
Per la ganache:
  • 200 grammi cioccolato fondente
  • 200 grammi panna liquida fresca
Altro:
  • 1/2 pandoro
  • q.b. trucioli di cioccolato
  • q.b. decorazioni natalizie a piacere
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
8/10 persone
Ingredienti
Per la pasta sfoglia:
  • q.b. pasta sfoglia o ricetta in alto
  • q.b. zucchero a velo
Per la chantilly:
  • 800 ml panna liquida fresca
  • 4 cucchiai zucchero a velo
Per la ganache:
  • 200 grammi cioccolato fondente
  • 200 grammi panna liquida fresca
Altro:
  • 1/2 pandoro
  • q.b. trucioli di cioccolato
  • q.b. decorazioni natalizie a piacere
Istruzioni
Per la pasta sfoglia:
  1. Stendere la pasta di uno spessore di 2/3 mm su un foglio di carta da forno. Posizionarla sulla teglia del forno, bucherellarla ed infornare a 200° per 20 minuti. Tirare fuori e cospargere di zucchero a velo, infornare nuovamente fino a che la sfoglia non sarà ben caramellata. Ripetere altre due volte. Lasciar raffreddare le sfoglie e poi ricavare tre dischi di 25 cm di diametro.
Per la chantilly:
  1. Montare la panna con lo zucchero finchè non sarà ben solida e mettere da parte.
Per la ganache:
  1. Scaldare la panna in un pentolino. Togliere dal fuoco poco prima del bollore, trasferire in una ciotola e versarvi all'interno il cioccolato tritato grossolanamente. Mescolare finchè non otterrete una crema omogenea. Mettere da parte a raffreddare e poi in frigo finchè non avrà la consistenza di una crema spalmabile (es. nutella).
COMPOSIZIONE:
  1. Prendere il piatto da portata e posizionarvi sopra il disco chiuso di una teglia a cerniera di 25 cm privo del fondo. Iniziare ad adagiare il primo disco di sfoglia sul fondo, versare poi uno strato di panna montata, qualche cucchiaiata di ganache e coprire il tutto con uno strato di fette di pandoro spesse 1 cm. Coprirle con un secondo strato di panna;
  2. Ripetere l'operazione: strato di sfoglia, panna, ganache, pandoro, panna ed infine chiudere il tutto con l'ultimo disco di sfoglia. Schiacciare bene in modo da comprimere il dolce nello stampo. Ricoprire quest'ultimo strato di sfoglia con un sottile velo di panna. Sollevare infine la cerniera, togliendo così lo stampo;
  3. Con la sfoglia avanzata ricavare una granella, tritandola in un tritatutto e utilizzarla per ricoprire interamente il dolce così da nascondere la panna sui lati;
  4. Decorare con pasta di zucchero a piacere e due pezzetti di pandoro nel centro. Lungo i bordi posizionare qualche truciolino di cioccolato.
Condividi questa Ricetta
 

Millefoglie al pandoro con chantilly e ganache al cioccolato fondente

Newsletter

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply