Di ricette di torte di mele ne esistono davvero una infinità di versioni e devo dire che tutte quante sono sempre deliziose. E’ difficile smagliare un dolce con le mele perché in un modo o in un altro esce fuori sempre qualcosa di buono. Sarà la dolcezza delle mele ed il profumo che sprigionano in forno, sta di fatto che in ogni casa c’è almeno una ricetta di torta di mele classica.

Se stai cercando la ricetta di una torta di mele sofficissima, questa non è quella che fa al caso tuo e ti consiglio di seguire il link che ti ho messo poco prima. L’apple pie inglese o americana è caratterizzata da una crosta croccante che racchiude tante, ma proprio tante mele insaporite con zucchero e cannella. Il dolce perfetto per gli amanti delle mele perché sembra davvero uno scrigno che racchiude una dolce bontà.

L’apple pie è una ricetta originale inglese, ma anche americana che ricorda quella di Nonna Papera. Voi la ricordate?

Morbi vitae purus dictum, ultrices tellus in, gravida lectus.

AUTORE

Sara Brancaccio

CATEGORIA

Dolci al cucchiaio

DIFFICOLTA’

Media

SOCIAL

cookissbakery

Ecco i TRUCCHI e CONSIGLI per l’apple pie perfetta :

  • Lavorare l’impasto il meno possibile. Si chiama PIE CRUST ed è cruciale che la sua consistenza non sia troppo dura né troppo morbida. Come fare? C’è un trucchetto che aiuterà anche chi ha meno dimestichezza.

Per ottenere un impasto per pie friabile è necessario lavorarlo poco per evitare che il glutine si sviluppi. Per non rischiare che accada ed esserne davvero sicuri, il trucchetto è quello di: usare burro e acqua ben fredda e aggiungere la VODKA all’impasto. Oh si! Perché? La farina necessita dell’acqua per sviluppare il glutine. Se sostituisci parte della prima con la vodka, questa ne inibirà lo sviluppo. Ecco che l’intera parte di acqua è dimezzata e in sostituzione di quella metà mancante si aggiunge lo stesso quantitativo di vodka. Tranquilli! Il sapore della vodka evaporerà in cottura!

Come si lavora l’impasto dell’apple pie?

Mescolare gli ingredienti secchi, poi aggiungere il burro a cubetti ben freddo. Lavoralo con le dita, oppure usa un robot da cucina con le lame. Fermati quando il composto sarà ben amalgamato, ma presenterà comunque dei grumi di burro, non più grandi di un fagiolo. Poi, inizia ad unire l’acqua, un cucchiaio alla volta, mescolando il tutto a mano, con una forchetta. Il tutto deve essere molto veloce. Una volta ottenuto un composto sabbioso, ma comunque non umido, disporlo su di un foglio di carta da forno e compattarlo con le mani. Poi, coprire con un secondo foglio e stenderlo con un matterello. Lasciar riposare l’impasto steso in frigorifero per 1 ora.

  •  Suddividere la cottura in 3 fasi! Questo permetterà di avere la base dell’apple pie ben cotta.

1^ FASE: cuocere la base. Parliamo della classica cottura in bianco che si adotta per le crostate. Perché si fa questa cottura in bianco? E’ il modo più certo e garantito per ottenere una apple pie con il fondo ben cotto. Ti sei mai chiesto perché la base della torta di mele è cruda? Ecco uno degli errori della torta di mele più frequenti. Se infornassi il dolce con la base cruda, farcendola subito con le mele, queste ultime in cottura libererebbero umidità, impedendo alla base di cuocere a dovere. Così, la cosa migliore è cuocere la base del dolce, già posizionata nella teglia ed il ripieno di mele a parte. Così, la prima si cuocerà bene e le mele perderanno tutta l’umidità che andrebbe a rovinare il dolce.

2^ FASE: cuocere le mele tagliate a pezzi tutti della stessa dimensione. Insaporirle come indicato nella ricetta e poi disporle direttamente sulla placca del forno, coperta con la carta da forno. Puoi cuocere contemporaneamente mele e base, tanto hanno la stessa cottura.

3^ FASE: versare le mele cotte nella base della torta appena sfornata, poi attendere che il tutto raffreddi e poi chiudere il dolce con un disco di impasto rimasto. Cospargerlo di zucchero e praticare con un coltello 4 aperture per far uscire il vapore.

  • Scegliere 3 tipi di mele diverse per il ripieno. Perché? Ogni mela reagisce in modo diverso al calore e in questo modo il ripieno avrà una consistenza che varia a seconda del tipo di mela usata, morbida e croccante al tempo stesso.

Torta di mele: quindi quali mele usare per l’apple pie? Le mele migliori per fare la torta di mele sono le Granny Smith perché mantengono la forma e la consistenza resta leggermente croccante. Poi aggiungete anche le Golden Delicius che diventano estremamente morbide in cottura. Potete poi aggiungere le Gala.

  • Usare lo zucchero di canna per spolverare la copertura del dolce.

GALLERY

ricetta-apple-pie-americana

Print Recipe
Apple pie ricetta originale
L'apple pie è la torta di mele per eccellenza. Croccante fuori e morbida dentro, è un dolce tipico della tradizione americana e questa è la ricetta originale.
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di cottura 90 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pie crust (la base):
Per il ripieno:
Per la decorazione:
Tempo di cottura 90 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pie crust (la base):
Per il ripieno:
Per la decorazione:
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Sbucciare le mele e tagliatele a fettine sottili. In una ciotola capiente, condirle con lo zucchero, il succo di limone, la farina, la cannella e la noce moscata. Distribuiscile su di una teglia coperta di carta forno e metti da parte;
  2. Prepara l'impasto come indicato sopra e, una volta che ha riposato in frigorifero, usarlo per ricoprire il fondo di una pirofila da 20 cm di diametro, rivestita con carta da forno. Versare sopra un secondo foglio di carta forno e coprire con fagioli o sfere in ceramica. Cuocere insieme alla teglia delle mele a 190°, forno ventilato, per 45 minuti. Di tanto in tanto, abbi cura di girare le mele. Nel mentre rimpastare il restante impasto e stenderlo fra due fogli di carta forno. Riporlo in frigorifero;
  3. Rimuovere dal forno le mele e la base della torta. Eliminare dalla pirofila i fagioli/sfere in ceramica e la carta forno. Riempire la base del dolce con le mele, avendo cura di compattarle bene, formando una cupola. Ricorda che le mele dovranno essere ben pressate così da evitare che nel ripieno ci siano buchi. Attendere che le mele raffreddino, poi coprire il dolce con il restante impasto messo a riposare in frigorifero. Spennella con un mix di albume e latte sbattuti e con un coltello rifinisci i bordi e pratica 4 tagli in superficie per far fuoriuscire il vapore. Spolverare con lo zucchero semolato il dolce ed infornare nuovamente a 190° per 45 minuti;
  4. Sfornare il dolce e attendere che raffreddi, poi porlo in frigorifero per qualche ora. Questo servirà a compattare il dolce e a rendere più semplice la sua rimozione dalla pirofila. Nel caso non volessi aspettare, puoi gustarti sin da subito il dolce direttamente tagliandolo all'interno della pirofila oppure tentare di rimuoverlo quando ancora caldo, con il rischio però che si rompa essendo molto fragile appena sfornato. P.s. il giorno dopo è ancora più buono!:)

ricetta-apple-pie-FETTAricetta-apple-pie-UNTERA-interno

L’apple pie è una ricetta semplice che adorerete!

Sul blog trovi anche la ricetta della torta di mele a strati.

Vuoi realizzare dolci in modo perfetto? Ecco il mio libro di ricette!

DOLCI SENZA BILANCIA

DOLCI-SENZA-BILANCIA-COPERTINA

Prendi un bicchiere e un cucchiaio e segui i miei consigli in un manuale di pasticceria un pò diverso dal solito con trucchi, consigli e video molto utili!

Scopri il mio libro!

NEWSLETTER

Iscriviti & Ricevi GRATIS 7 preset per modificare le tue foto con Lightroom

We do not spam. You can unsubscribe anytime.