CHEESECAKES/ CROSTATE

Crostatine al cheesecake e lamponi – cheesecake tart

Era da un pò che non aggiornavo la rubrica #tartmycake, un progetto nel quale reinterpreto i dolci classici della pasticceria sotto forma di mini crostate.
Questa volta ho realizzato una cheesecake ai lamponi utilizzando la ricetta della NY Cheesecake che trovate sul blog.
La crostata si compone di una frolla friabile e croccante a base di farina di mandorle, perfetta per realizzare mini crostate, ripiena di una confettura di lamponi. Sopra è adagiata una cupola di cheesecake cotta in forno e poi glassata. Intorno, ho posizionato del crumble per dare croccantezza ed un lampone per rifinire il tutto. 
Come sempre, mi sono affidata agli ottimi prodotti di www.italiancookingstore.it che mi hanno permesso di realizzare in modo perfetto il dolce. 

Crostatine al cheesecake e lamponi

INGREDIENTI (per 2 crostatine):

Per la base (patè sucrè):

– 150 gr burro a temperatura ambiente

– 95 gr zucchero a velo

– 30 gr farina di mandorle

– 1 uovo

– semi di vaniglia

– 1 uovo

– 250 gr farina debole

– 1/4 cucchianino di fior di sale o sale

Per la semisfera di cheesecake:

– 100 gr zucchero

– 250 gr philadelphia

– 100 gr ricotta

– 2 uova

– 30 gr yogurt intero

– 65 gr panna liquida

-. 1 cucchio farina 00

– semi di 1/2 bacca vaniglia

Per la glassa:

– 4 cucchiai di panna liquida

-1/2 foglio di gelatina

Per il crumble alle mandorle:

– 64 gr farina 000

– 37 gr zucchero semolato

– 1 puntina di lievito in polvere

– 1/2 presa di sale

– 15 gr mandorle tagliate grossolanamente

– 56 gr burro sciolto

Altro:

– 10 gr cioccolato fondente 

– marmellata di lamponi q.b.

– 1 lampone

PROCEDIMENTO:

Per la sucrè:

1. In una planetaria o con l’aiuto di un frullino elettrico, sbattere il burro finchè cremoso. Poi, aggiungere lo zucchero, i semi di vaniglia e la farina di mandorle;

2. Aggiungere l’uovo e mescolare bene finchè non sarà amalgamato completamente;

3. Aggiungere la farina e mescolare a mano finchè il composto non sarà amalgamato, ma non troppo. Non dovrete ottenere una palla compatta ma l’impasto dovrà sfaldarsi. Non appena il bianco della farina sarà scomparso vorrà dire che è il momento di lasciar riposare l’impasto. Questo è un punto cruciale che determinerà la consistenza dell’impasto;

4. Avvolgere il tutto nella pellicola trasparente e lasciar riposare in frigorifero per 2 ore, meglio se tutta la notte. Potrete conservarla in freezer per un mese ed in frigo per 2 giorni.

5. Trascorso il tempo di attesa, stendere l’impasto fra due fogli di carta da forno senza aggiungere farina,facendo attenzione a non scaldare troppo l’impasto. Se inizierà ad essere troppo morbido dovrete riporlo in frigorifero per una mezzoretta e poi continuare la lavorazione (con il caldo del periodo estivo è un lavoro veramente impegnativo);

6. Lasciate riposare l’impasto steso per una mezzora in frigorifero;

7. poi, rivestire lo stampino, ricoprire con carta da forno a contatto e versare sopra le sfere di ceramica o dei fagioli secchi. Cuocere a 180° per 10 minuti, poi, togliere la carta da forno e le sfere/fagioli e terminare la cottura finchè la frolla non sarà ben dorata.

Per la semisfera di cheesecake:

1. In una ciotola sbattere, con l’aiuto delle fruste elettriche, lo zucchero ed i formaggi a temperatura ambiente. Poi, unire le uova, la panna e lo yogurt senza mescolare troppo. L’importante è che sia tutto ben amalgamato;

3. Setacciare la farina all’interno e unire i semi della vaniglia. Mescolare delicatamente con le fruste e versare il composto nella semisfera, con l’aiuto di una sac a poche;

4. Infornare a 160° per 30 minuti. Poi, lasciarla in forno spento per 1/2 ora. Una volta fredda, posizionarla sopra una griglia adagiata sopra una ciotola.

Per il crumble alle mandorle:

1. In una ciotola mescolare farina, zucchero, lievito, cannella e sale. Aggiungere le mandorle tritate ed il burro sciolto. Lasciare riposare in frigorifero per 5 minuti;

2. Rivestire una teglia del forno con carta antiaderente o con un tappetino di silicone. Riprendere il crumble e formare dei mucchietti, di 1/1,5 cm ciascuno, da posizionare sulla teglia;

Per la glassa:

1. Scaldare la panna e poco prima del bollore aggiungere la gelatina ammorbidita. Mescolare e lasciare qualche minuto a raffreddare. 

COMPOSIZIONE:

1. Versare la glassa sopra la sfera e preoccuparsi di ricoprila interamente. Lasciar rapprendere la glassa;

2. Intanto sciogliere 10 gr di cioccolato fondente a bagno maria e utilizzarlo per spennellare tutta la superficie della crostatina. Questo servirà da isolante per la frolla evitando che si ammorbidisca a causa dell’umidità della marmellata. Una volta che la glassa di cioccolata sarà bella asciutta, riempire il guscio di frolla con la confettura;

3. Posizionare sopra la frolla la semisfera di cheesecake e completare posizionando sopra un lampone fresco;

4. Infine, prendere i piccoli pezzetti di crumble e attaccarli lungo il diametro della sfera aiutandosi con un pò di marmellata come collante sul lato piatto.

Crostatine al cheesecake e lamponi - cheesecake tart

Crostatine al cheesecake e lamponi - cheesecake tart

Newsletter

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply