TORTE

La galette des Rois

La galette des Rois, nel Nord della Francia, è originalmente una galletta a base di pasta sfoglia semplicemente dorata in forno. Si mangia accompagnata da marmellate; può anche essere farcita con diverse preparazioni: crema frangipane, frutta, creme, cioccolato o salsa alle mele.
Nel Sud della Francia, il dolce dei re è una brioche alla frutta candita a forma di corona, profumata ai fiori d’arancio: in tale regione, è preferita a quella di pasta sfoglia.
Ci sono anche delle varianti a base di pasta frolla, principalmente in Belgio.
Il nome, "galletta dei re", si spiega con il suo riferimento ai Re Magi, festeggiati proprio il giorno del sei gennaio.
Nel dolce si nasconde per tradizione una "feve", fava o, nelle famiglie più benestanti, la piccola figura di un re, simile a un soldatino oppure ad altre figure: la persona a cui capita di avere l’oggetto nascosto nel suo pezzo di dolce è considerata il re della giornata. Tradizionalmente si decora la torta con una coroncina di carta dorata.

Prepararla è semplicissimo. Potete utilizzare la miaricetta della pasta sfoglia ( 1/3 di dose) o comprarla già pronta. 
INGREDIENTI:
– 1 rotolo di pasta sfoglia o 1/3 di dose come da ricetta qui
Per il frangipane:
– 100 gr burro morbido
– 100 gr zucchero di canna
– 130 gr farina di mandorle
–  8 gr fecola o amido 
– 1 presa sale
– 2 uova
– 1 cucchiaio di essenza di fiori d’arancio (facoltativo)
Per la glassa di uova:
– 1 tuorlo
– 1 cucchiaio di acqua 
– 1 cucchiaio di zucchero a velo
– 1 fagiolo o 1 oggettino in porcellana
PROCEDIMENTO:
1. Preparare la sfoglia e ricavare due dischi uno di 20 cm di diametro, l’altro di 30 cm. Posizionare quello più piccolo sulla teglia del forno ricoperta di carta da forno;
2. Per il frangipane, sbattere il burro con lo zucchero, unire la farina di mandorle, la fecola, il sale, le uova e l’essenza di arancio. Lasciar riposare in frigorifero per 30 minuti;
3.  Prendere il tuorlo, sbatterlo con la forchetta e spennellare due cm del bordo esterno del disco che abbiamo già posizionato sulla teglia. Ci servirà da collante con quello che posizioneremo sopra per chiudere il dolce. Lasciarne da parte un pò per glassare il dolce;
4. Versare il frangipane all’interno del disco, senza toccare la parte spennellata con l’uovo ed inserire all’interno la fava in porcellana o più semplicemente un fagiolo crudo;
5. Ricoprire il tutto con il disco più grande, avendo cura di attaccarlo bene a quello più piccolo grazie all’uovo che abbiamo spennellato; 
6. Creare delle decorazioni con la punta del coltello partendo dal centro e arrivando ai bordi. Quindi, spennellare la superficie con il restante tuorlo;
7. Riporre la galette in frigo per 1 ora, poi praticare dei fori sul disco superiore, uno al centro e gli altri sparsi sulla superficie (5 saranno sufficienti);
8. Infornare a 180° per 30 minuti. Quattro minuti prima dello scadere del tempo, preparare la glassa con il cucchiaio di zucchero e di acqua e spennellare la sfoglia. Rinfornare.

Newsletter

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply