EVENTI

Dolcemente Pisa 2016: Contest Fusioni Armoniche

Dolcemente Pisa, ci risiamo!
È con immenso piacere che invito tutti gli appassionati di cucina e mettere le mani in pasta e dimostrare la propria creatività.
Ogni anno, come sapete, partecipo a Dolcemente Pisa, fiera che si svolge a Pisa dal 19 al 20 novembre, con la mia TEA ROOM. Dopo mesi dalla chiusura della Bakery, potrete gustare i dolci che preparerò per l’occasione dalle cupcakes, alle torte, dai cookies ai brownies.
Potete dare un’occhiata alle gallery delle precedenti edizioni sulla pagina FB di Cookiss (qui e qui).

dolcemente pisa

dolcemente pisa

Quest’anno viene, inoltre, organizzato un bellissimo contest, in linea con il tema della manifestazione: la musica nella pasticceria.
Sul sito www.dolcementepisa.it trovate il regolamento e avrete tempo fino al 10 novembre per inviare la foto e la ricetta della vostra creazione.

dolcemente pisa

Sono felicissima di far parte della giuria insieme all’amica, fotografa e blogger Adani Laura, Angela Simonelli architetto e blogger di Tre muffin e un architetto e al musicista Lorenzo Marianelli. Con loro valutero’ l’estetica dei dolci che invierete.
I finalisti saranno invitati ad uno show cooking domenica 20 novembre e in quell’occasione decreteremo il vincitore! I premi? Se ne occuperà un partner speciale Italian Cooking Store.  In bocca al lupo a tutti.
Ecco il regolamento.
PRESENTAZIONE
Nel processo di composizione musicale le note costituiscono gli ingredienti da miscelare in modo armonico per creare le strutture melodiche dediderate. Lo stesso avviene nella pasticceria, dove occorre raggiungere un corretto equilibrio tra sapori e consistenze. Il contest intende approfondire i collegamenti che uniscono la musica con la pasticceria: i partecipanti avranno il compito di proporre una ricetta dolce abbinata a una melodia o un brano musicale.
TERMINI DI PARTECIPAZIONE
È possibile partecipare al contest da lunedì 10 ottobre a venerdì 11 novembre 2016 (il limite orario è fissato alle h 24.00).
MODALITA’
Ogni partecipante dovrà svolgere le seguenti operazioni:
a) cliccare Mi piace sulle pagine Facebook e Instagram di Dolcemente e Italian Cooking Store
b) condividere sui profili social gestiti direttamente (Facebook, Instagram, Twitter) il post di lancio del contest utilizzando gli hastag #dolcementepisa e #italiancookingstore
c) pubblicare sul proprio blog l’abbinamento ideato indicando il titolo, la ricetta, la musica di accompagnamento e le motivazioni della scelta effettuata e utilizzando una fotografia in formato orizzontale con proporzioni 3:2
d) condividere il post sui social network utilizzando gli hashtag sopra indicati e taggando @dolcementepisa e @italiancookingstore
e) inviare una e-mail a info@leopolda.it per informare gli organizzatori dell’avvenuta partecipazione al contest indicando il link del blog e un contatto telefonico e allegando una fotografia in formato orizzontale con proporzioni 3:2 e almeno 1.000 pixel di base.
VALUTAZIONE
Le proposte ricevute saranno selezionate dalla pastry chef Sara Brancaccio – Cookiss Bakery, dalla fotografa Laura Adani – Io, così come sono, dall’architetto Angela Simonelli – Tre muffin e un architetto e dal musicista Lorenzo Marianelli. La giuria selezionerà gli abbinamenti ritenuti maggiormente interessanti e coerenti, valutando l’armonia complessiva, l’equilibrio tra i sapori, la qualità degli ingredienti e la riuscita dell’abbinamento musicale. I primi due classificati riceveranno una comunicazione e-mail entro il giorno 12 novembre 2016. I nominativi saranno successivamente pubblicati sul sito web www.dolcementepisa.it.
FINALE E PREMI
I due finalisti si incontreranno domenica 20 novembre a Dolcemente, dove realizzeranno il proprio abbinamento davanti al pubblico dell’evento e alla giuria composta da pasticceri, food blogger e musicisti. Come premio il vincitore riceverà un buono da 150 Euro, la sfidante un buono da 50 Euro da utilizzare per l’acquisto di prodotti Italian Cooking Store attraverso il sito www.italiancookingstore.it. È inoltre previsto il rimborso delle spese di viaggio tramite bonifico bancario per un massimo di 60 Euro cad.

Newsletter

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply