DOMANDE

Differenza fra cupcakes e muffins!

Siete sicuri di conoscere tutte, ma proprio tutte le differenze fra cupcakes e muffins?

1. CATEGORIA DI APPARTENENZA

Il muffin è un prodotto che rientra a pieno titolo nei “pani” anche se più precisamente è inserito nei “quick breads” per l’inosservanza del periodo di lievitazione a temperatura ambiente che avviene, invece, in forno grazie all’aggiunta del lievito in polvere per dolci. Le cupcakes sono un prodotto di pasticceria.

2. ASPETTO VISIVO

I muffins hanno una bella cupola che fuoriesce dal pirottino di carta, mentre le cupcakes rimangono piatte proprio perché dovranno ospitare la crema (il cd. frosting) che verrà posizionata con una sac a poche per creare il celebre ricciolo, ma anche con una spatola (vedi le cupcakes di Hummingbird bakery a Londra).

3. MOMENTO IN CUI SI CONSUMANO

Questo aspetto è del tutto teorico perché nessuno può dirci quando è meglio mangiare o meno un muffin o una cupcake. Parlando sempre teoricamente, i muffins sono un dolce tipico da colazione, mentre le cupcakes sono generalmente servite insieme al te e quindi nascono come un merenda chic da proporre insieme ai biscotti.

differenza-muffins-cupcakes

4. MODALITA’ DI PREPARAZIONE: ASPETTO PIU’ IMPORTANTE!

Questo è senza dubbio l’aspetto più rilevante. Muffins e cupcakes non differiscono solo dall’aspetto esteriore, cosa del tutto evidente. Perché il muffin abbia una bella cupola e la cupcake resti piatta è necessario seguire due modalità di preparazione diverse!

Le cupcakes sono realizzate con il metodo “creaming”, al burro ammorbidito si uniscono uova e zucchero finché non si ottiene una crema. Poi, vengono aggiunti gli altri ingredienti.
muffins, invece, si realizzano preparando due composti separati: uno con gli ingredienti secchi (farina, bicarbonato o lievito, sale, cacao e zucchero ecc.) ed uno con quelli liquidi (uova, latte, yogurt, olio).

L’impasto delle cupcakes dovrà essere lavorato bene, anche mediante l’utilizzo di fruste elettriche o planetaria, mentre per i muffins i due composti preparati dovranno essere mescolati delicatamentea mano e non troppo, tanto che dovranno quasi vedersi ancora dei grumi d’impasto con qualche rimasuglio di farina non del tutto amalgamata.

D’altronde stiamo parlando di un prodotto simile al pane e quindi anche nella preparazione e nella consistenza dell’impasto dovrà pur ricordarlo!

5. QUANTO RIEMPIRE I PIROTTINI

Per le cupcakes vale la regola dei 3/4 di pirottino, proprio perchè lasciando libera quella piccola porzione di pirottino, si permetterà all’impasto di raggiungere il bordo e rimanere piatto, così da poter ospitare il frosting. Dovrete lasciare senza impasto uno spazio più o meno della dimensione dello spessore di un dito.

Per i muffins, invece, il pirottino va riempito tutto! Solo così otterremo una bella cupola sui muffins.

Prima ancora di iniziare dai uno sguardo all’articolo muffins: errori da non fare per un risultato perfetto!

Adesso non vi resta che cimentarvi nella loro preparazione. Ecco quindi la ricetta dei muffins PERFETTI: soffici, grandi e con una bella cupola!!

Se volete cimentarvi nella preparazione delle cupcakes, ecco la ricetta base per cupcakes perfette.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply