All Posts By:

cookissbakery

BROWNIES & BARS

Tartelletta fichi, mousse di caprino, miele e mandorle

Inutile dirvi che questa tartelletta ai fichi con mousse al caprino, miele e mandorle non è la solita crostata con marmellata ai fichi!

Ci sono gusti che si sposano bene insieme e qui li ho racchiusi tutti: i fichi, le mandorle, il miele ed il caprino. Così otterremo una crostata morbida con fichi freschi che è dolce e si bilancia con l’acidità della mousse di caprino.

Cosa manca? Nulla!:)

Questo è un modo per rivisitare la crostata con i fichi freschi. Un’altra versione è la crostata di fichi e mascarpone. Basterà usare la ricetta della crostata al mascarpone e fragole che trovate sul blog, cambiando solo la frutta.

Continue Reading…
TECNICHE

Le regole per il ciambellone perfetto: soffice e alto

Ci sono ricette che sono scritte a penna nel nostro ricettario e che ci tramandiamo di generazione in generazione perché sono un must, si preparano regolarmente ogni settimana e difficilmente abbiamo voglia di cambiare perché ormai ne siamo innamorati.

In ogni casa c’è una ricetta di ciambellone soffice che si rispetti, in casa mia c’è quella di mia nonna e non la cambierei per niente al mondo.

Qualunque ricetta si utilizzi, per preparare un ciambellone classico morbido si devono conoscere alcuni trucchetti, alcune regole da non infrangere.

Questo perché per avere un ciambellone soffice e alto dobbiamo considerare alcune cose:

Continue Reading…
BROWNIES & BARS/ PISA

“Pisa oltre la torre”: la cappella S. Agata fra storia e degrado

Sfido chiunque a non pensare alla Torre quando si parla di Pisa.

La mia città è senza dubbio legata a quella torre che, nella sfortuna di trovarsi inclinata, è stata ed è tutt’ora una “condanna” perché ne è il simbolo imprescindibile. Forse nessun turista straniero ricorderebbe Pisa senza questa torre storta, ma chi può dirlo? Parlerebbero comunque di Piazza dei Miracoli, una delle sette meraviglie del mondo, sarebbero impressionati dai Lungarni e da molti altri dettagli, oggi relegati in secondo piano?

Forse, sì! Perché Pisa è molto altro, sebbene i turisti decidano di partire da Piazza dei Miracoli, passare per via S. Maria e poi arrivare sui Lungarni. E’ un tragitto scontato, un pò banale ed anche troppo affollato per dedicargli davvero qualche minuto.

Ci sono luoghi che, me ne vergogno, io stessa non conosco e sono di una bellezza che lascia perplessi e sconvolge a tal punto da chiedersi “come sia possibile non averli mai visti prima d’ora”.

Il progetto “Pisa oltre la Torre” nasce un giorno in treno di ritorno dal Trentino. Mentre avevo raccontato di quelle terre per un lavoro con il blog nei tre giorni precedenti, mi sono chiesta perché, come blogger, non potessi far conoscere la mia terra, parlare della mia città e, magari, scoprire anche qualcosa di nuovo!

Continue Reading…
TORTE

Tarte tatin al rosmarino: torta di mele rovesciata

Quante ricette di torte di mele conoscete? Sono certa che la risposta sarà “tante”. Questo perché in qualunque modo le si usino, le mele sono sempre perfette nei dolci, che si parli di plumcakes, crostate, muffins o altro.

A dirlo è una di quelle che sposa l’idea delle torte di mele anche ad Agosto e si chiede tutt’ora perché su Instagram se ne vedano così tante solo in inverno. LA torta di mele per eccellenza è senza di dubbio la tarte tatin, un dolce di origine francese molto semplice a base di pasta sfoglia, mele, ovviamente, e caramello.

Fra le torte di mele questa è davvero una di quelle più replicate e le innumerevoli versioni sono sempre un successone in ogni casa.

La ricetta della tarte tatin originale è senza dubbio introvabile, ma se pensiamo che è nata a causa di un semplice errore, forse non sarà così difficile replicarla in modo perfetto.

Eh si! Questo dolce è frutto di un errore di due sorelle Stephanie e Caroline Tatin che, ad inizio Novecento, erano titolari di un ristorante in Francia. Cosa successe? Al posto di partire dalla base di sfoglia da farcire con le mele, una delle sorelle mise prima queste ultime sul fondo della teglia dimenticandosi la base di sfoglia. Per rimediare, posizionò la base direttamente sopra gli spicchi di mela dando vita ad un “dolce al contrario”.

Che dire di questo banale errore? Un successone, come accadde per i cookies con le gocce di cioccolato, i brownies o il tortino dal cuore caldo.

Se sbagliando si creano così tanti capolavori, allora facciamolo più spesso:)

Ma veniamo alla nostra tarte tatin, questa versione è arricchita con il rosmarino, che andrà ad insaporire il caramello che prepareremo in padella, prima di adagiarvi le mele a spicchi.

Continue Reading…
LE BASI

Pasta sfoglia facile e veloce

Quanti di voi sono terrorizzati dal preparare la pasta sfoglia a casa?

Tutti, lo so! La pasta sfoglia dolce è una ricetta base fra le più complesse sia per manualità che per strumenti necessari alla sua realizzazione. Senza la sfogliatrice ed un abbattitore, ma anche i panetti di burro per sfoglia, sarà davvero difficile realizzare la pasta sfoglia a casa.

C’è però un modo veloce per ottenere una pasta sfoglia anche a casa simile a quella professionale. Ho detto “simile” perché non sarà come la vera ricetta base, ma vi darà comunque delle grandi soddisfazioni per ricette come la tarte tatin di mele originale oppure per la ricetta di pasta sfoglia ripiena.

Continue Reading…